venerdì 13 ottobre 2017

ॐ Shantala, il massaggio tradizionale indiano del neonato secondo Ayurveda a Genova ॐ


Secondo la tradizione indiana, per promuoverne la salute psicofisica, il bambino deve essere massaggiato. 

Con il tocco del massaggio è possibile riorganizzare la complessità del microcosmo psicocorporeo del neonato: armonizzare gli impulsi interiori incongrui attraverso le loro manifestazioni esteriori, dirigere in senso positivo per l’energia vitale, eliminare gli eccessi e/o le carenze, equilibrando e calibrando il comportamento espressivo-motorio per una migliore vita individuale e di relazione.


Il massaggio completo del bambino secondo Ayurveda - chiamato in occidente Shantala - apporta al neonato i seguenti benefici.
  • Stimola la circolazione sanguigna ed energetica e il corretto funzionamento degli apparati vitali.
  • Nutre e protegge la pelle innalzando le difese immunitarie.
  • Aiuta il corpo ad espellere le tossine e ne riequilibra il tono muscolare e viscerale.
  • Stimola il senso cinestetico, favorendo la conoscenza del corpo e delle sue potenzialità. 
  • Arricchisce il linguaggio motorio, emotivo e relazionale, creando un canale di comunicazione e cura attraverso il contatto corporeo.
Gli incontri e le sedute sono a cure dalla Dottoressa Daria Dāminī Mascotto, antropologa, danzatrice e danzeducatrice®, operatrice Ayurvedica, danzatrice e yogini allieva diretta di Smt. Sivaselvi Sarkar e Sri. Ajit Sarkar.

Per avere informazioni o per iscriversi agli incontri realizzati a Genova presso StudioZara19, inviare una mail a info@studiozara19.it oppure telefonare allo 010 8063678.

Per contattare direttamente Daria, per altre informazioni o per appuntamenti personali, inviare una mail a dariamascotto@gmail.com 

lunedì 2 ottobre 2017

ॐ Danza Indiana Bharatanatyam a Genova ॐ

Dov'è la mano, gli occhi seguono
Dove sono gli occhi, la mente segue
Dov'è la mente, è lo stato d'animo,
dov'è lo stato d'animo, è l'essenza.
Natya-Veda



:::Il Bharata Natyam è lo stile di teatro danza indiano originario dello stato meridionale del Tamil Nadu. Forma di meditazione in movimento e offerta sacra di Sé al Tutto, condivide un profondo legame filosofico con lo Yoga. 
Per molti secoli è stato eseguito come parte del rituale quotidiano dei templi dalle Devadasi, sacerdotesse danzanti, e solo nel Novecento è diventato un'arte scenica a tutti gli effetti.
Oggi, il teatro-danza indiano, Natya, è annoverato fra le più antiche, profonde e raffinate discipline psico-corporee, capace di purificare in profondità il il corpo e la mente.
Caratterizzato per ricchezza ritmica, poetica, gestuale ed espressiva, questo stile di danza pone l'accento sulla tensione dinamica, sulla geometria delle linee strutturali, sull'esplorazione e la coordinazione consapevole di ogni singola parte del corpo, sull'esplorazione degli stati d'animo e sulla capacità espressiva

L'acronimo Bha-ra-ta sta ad indicare le tre componenti fondamentali dell'arte: BHAva (stato mentale), RAga (scala melodica) e TAla (ciclo ritmico). 
Dall'unione di questi elementi scaturisce un linguaggio simbolico di forte impatto emotivo, capace di condurre il danzatore e lo spettatore all'estasi conosciuta in India come rasa, stato mentale in cui il valore estetico diventa veicolo di crescita spirituale.

:::Lo stile di insegnamento è esperienziale e finalizzato alla gioia e ai benefici psicofisici del movimento intenzionale. Nel training tradizionale del Bharatanatyam sono integrati gli insegnamenti del Purna Yoga ed elementi di analisi del movimento Laban.

:::Le lezioni prevedono:
  • riscaldamento e Bhumi Namaskar (saluto alla Madre Terra)
  • studio della tecnica di base: posture del corpo (àngikabhinaya), linguaggio simbolico delle mani (hasta mudra), sequenze di movimenti armonici su ritmo (adavu)
  • espressività (sàttvikabhinaya)
  • studio coreografico (in base alla composizione del gruppo)

:::I corsi regolari si svolgono ogni lunedì dalle 19h15 alle 20h30 
presso  il centro Milleunanotte in via del Molo 49, Genova

Nello stesso luogo sono in programma Seminari Mensili

E' possibile inoltre fissare appuntamenti per Classi individuali presso lo studio privato dell'insegnante, Daria Dāminī Mascotto, antropologa e danzeducatrice® allieva diretta di Smt. Sivaselvi Sarkar.

:::Per informazioni, contattate il 340 31 97 022 oppure scrivete a dariamascotto@gmail.com / www.kishkindha-purnayoga.org